Buon viaggio… piccoletto mio ❤

Buon viaggio… piccoletto mio ❤

La stanza è quella tipica degli ospedali, bianca, asettica, fredda… cosa c’è intorno non lo so, fisso il soffitto in cerca di perché…. “perché a me?” “Perché è successo?” “Perché accadono queste cose così brutte?”

Intorno a me solo voci, parole dal suono tagliente che solo a sentirle fanno male…. una su tutte…. raschiamento.

Tengo ancora la mano sulla pancia x un po’, finché non arriverà l’anestesista, perché dopo amore mio andrai via…. sei piccino, siamo rimasti insieme meno di tre mesi e non saprò mai se eri maschio o femmina e che suono avrebbe avuto il tuo pianto da bambino…. ho solo pochi attimi piccoletto e l’impiego per chiederti perdono…. perdono se ho fatto qualcosa che ti ha causato questo, perdono se tutte le volte che mi chiedevano ‘lo volevate?’ in realtà ho risposto… ‘proprio no, non così presto’…. perdonami amore se ho avuto poca cura di te… ma sappi che già ti amavo tanto, che io e papà t’immaginavamo giocare con tuo fratello, studiavamo il modo x crearti una stanzetta bella e colorata nella nuova casa e già ti vedevo correre e saltellare qua e la’…

È arrivato l’anestesista piccolo mio… pochi secondi…. e 3 …2…1… non sarai più dentro la mia pancia…. ma per sempre, sempre e ancora sempre nel mio cuore.

Ti amo.

La tua mamma….

Annunci